La bistecca di Patanegra alla brace

La bistecca di Patanegra alla brace è solo l’ultima in ordine di tempo delle tante prelibatezze che la braceria ad Agropoli Lamione da Dorotea propone ai suoi ospiti.

Possiamo parlare a tutti gli effetti di una bistecca “regale” e con una storia straordinaria alle spalle.

Siamo infatti orgogliosi di servire un taglio di carne ottenuto dal suino iberico, una razza scura con oltre duemila anni di storia e ben più delicato rispetto al “classico” maiale rosa che tutti conosciamo.

Ma è soprattutto il trattamento, la cura e l’attenzione cui questa carne viene sottoposta fin dai primi istanti successivi alla macellazione, che consentono di ottenere un prodotto straordinario.

Un’eccellenza che però è determinata anche dalla scelta della zampa. Il maiale infatti è sdraiato per tutta la sua vita sulla stessa gamba, che è continuamente a contatto con suolo, umidità, feci. Elementi ed abitudini dell’animale finiscono quindi per definire una netta differenza qualitativa tra le due zampe posteriori.

L’allevatore quindi procede a marcare con un segno nero (da qui il nome di Patanegra) la zampa che non poggia sul suolo e che quindi ha una qualità nettamente superiore all’altra.

La cottura alla brace consente di far emergere alcune delle migliori caratteristiche del prodotto: il sapore succoso, il colore rosso intenso, la scioglievolezza del grasso che alle temperature della griglia fonde più rapidamente.

Ancora una volta scegliamo per tutti voi soltanto la qualità più alta ed i prodotti più eccellenti che selezioniamo con cura da ogni parte d’Italia e del mondo.

Attraverso la nostra passione vi portiamo in giro per il mondo, ed oggi atterriamo in Spagna, per farvi scoprire tutto il sapore unico ed intenso della bistecca di Patanegra alla griglia.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *