La champagneria del Lamione, il Dom Pérignon

Il Dom Pérignon, uno dei più celebri e rinomati champagne francesi, sarà protagonista al Lamione da Dorotea durante la serata del 31 dicembre.

In occasione del gran cenone di fine anno avrai, infatti, la possibilità di acquistare e consumare direttamente al tavolo, durante la cena, quello che è considerato uno dei migliori champagne al mondo.

Il Dom Pérignon è prodotto dalla Moët et Chandon a Épernay, nel nord-est della Francia fin dal 1921 e commercializzato a partire dal 1936.

Viene prodotto esclusivamente durante gli anni migliori della vendemmia utilizzando uva proveniente soltanto dal raccolto dello stesso anno.degustazione dom perignon

Diversi i fattori che vengono presi in considerazione quando si deve decidere se procedere o meno alla realizzazione dello champagne: clima, composizione e aspetto dei vitigni, agenti atmosferici.

E’ composto per il 55% da Chardonnay e per il 45% da Pinot “Noir”.

E’ soggetto ad una lavorazione attenta, meticolosa, precisa. Prima dell’imbottigliamento viene fatto riposare in cantina per un periodo di tempo variabile, che determinerà le caratteristiche dello champagne.

Dopo sette anni è fresco e leggermente speziato.

Dopo dodici anni il gusto diventa più deciso e l’aroma si carica di sentori di malto, nocciola, biscotto.

Il top del top si ottiene dopo venticinque anni.

Dagli antipasti fino al dessert, passando per primi e secondi piatti, il Dom Perignon può accompagnare l’intero pasto.

Assolutamente perfetto con le portate di mare.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *