Ristoranti Agropoli carne

Stai cercando dei ristoranti ad Agropoli dove mangiare carne? Il Lamione da Dorotea è specializzato nella cottura di carne alla brace effettuata sui migliori tagli provenienti da ogni parte d’Italia e del mondo.dove mangiare la chianina nel cilento

Dal nostro paese selezioniamo la deliziosa carne Chianina, in arrivo direttamente dalla Toscana. Parliamo di una delle carni più pregiate in assoluto, ottenuta dal bovino di sesso femminile.

La Chianina che portiamo a tavola è certificata dall’IGP del Vitellone Bianco dell’Appennino Centrale e tutelata dal marchio delle “5R”, ovvero le cinque razze italiane.

Ristoranti Agropoli dove mangiare carne

Altro secondo di carne da provare è la salsiccia di cinta senese. Un’eccellenza proveniente ancora una volta dalla Toscana, ottenuta da un’antichissima razza suina riconosciuta DOP dal 2012. La Denominazione di Origine Protetta fa riferimento ad animali nati, allevati e macellati esclusivamente in Toscana.

braceria steakhouse agropoliSi caratterizza per sapore intenso e rustico e all’ottima distribuzione del grasso. Grasso che a sua volta è ricco di acidi grassi insaturi e quindi di Omega 3 e Omega 6.

Ristoranti Agropoli, la carne di picanha, kobe, angus

Uscendo fuori dai confini nazionali approdiamo in Brasile. È da lì che proviene la nostra picanha, che prepariamo secondo la tradizione e nel modo più classico, ovvero tagiandola in tre fette ripiegate con il grasso all’esterno e infilzate nello spiedone.

La picanha, conosciuta nel nostro paese come codone, punta di sottofesa o copertina dello Scamone, è un taglio di circa un chilogrammo caratterizzato dallo strato di grasso di un centrimetro presente su entrambi i lati.

Dal Giappone, precisamente dalla prefettura di Hyogo, arriva invece quello che è considerato il taglio di carne migliore al mondo, dall’eccellente marmorizzazione.

Parliamo della carne di Kobe, ottenuta da un’antica e rara razza di manzo, il wagyu.

Infine l’”Aberdeen Angus”, una carne bovina di origini antichissime, di provenienza scozzese. Uno dei suoi punti di forza è l’elevata marezzatura che, in fase di cottura, assicura un impeccabile scioglimento del grasso e un sapore unico.